top
ALE_2579

Il Premio

Il “Premio Galileo 2000 – Una vita per la musica” nasce nel 1996 da un’idea di Alfonso De Virgiliis, accolta e condivisa dalla Sovrintendenza del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, per sostenere e promuovere una manifestazione musicale che sia espressione della continuità artistica nel tempo.
In principio l’idea era così articolata:
● Abbinare, in una stessa manifestazione musicale, un giovane artista (il Pentagramma d’Oro). all’interprete affermato e riconosciuto a livello internazionale (il Giglio d’Oro)
● Scegliere una “giovane” promessa del concertismo o della danza da affiancare al Maestro di fama internazionale nell’esecuzione di un concerto o di un balletto classico o moderno.
● Riproporre, nell’ambito delle due stagioni successive, da parte del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino un ulteriore concerto o esibizione del “giovane” per poter contribuire, ancora una volta, al consolidamento delle qualità dell’artista.
IMG_0163-2
Devirgiliis-premio

Alfonso
De Virgiliis

Edizione dopo edizione, il Premio Galileo 2000 ha allargato i propri orizzonti con il desiderio di premiare personalità di rilevanza internazionale che si fossero distinte nel proprio campo come innovatori, creatori di pace, cultura e dialogo tra gli uomini.

Nel 2003, con il “Premio Galileo 2000 Speciale per la Pace” assegnato a Shimon Peres, il riconoscimento è stato dato anche a chi ha contribuito con le proprie azioni, impegno personale e morale alla costruzione della pace nel mondo. La musica è cultura e la pace ha bisogno di una crescita culturale per meglio affermarsi.

Nel 2004 è stato istituito il “Premio Galileo 2000 Speciale per la Cultura”, attribuito a Jack Lang.

Nel 2005, anno di nascita della Fondazione Premio Galileo 2000,  è stato ideato un ulteriore riconoscimento: il “Premio Speciale Libertà del Pensiero”, assegnato quell’anno dal filosofo Bernard – Henri Lévy.

Nel 2006, anno del decennale, il Premio riceve il riconoscimento dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e si arricchisce di altre sezioni quali il Premio per la Danza e i Premi Speciali Leonarda “Genio di donna” e Leonardo “Genio di uomo”.

"CHI AMA LA MUSICA, NON PUÒ NON AMARE LA PACE"

Gli organizzatori

Antonio De Virgiliis

Antonio De Virgiliis

Presidente Fondazione Premio Galileo 2000

Georgetti-498

Marco Giorgetti

Direttore Teatro della Toscana